fbpx
Home / Addome / Intervento di liposuzione: a cosa serve, soluzioni e tipologie

Intervento di liposuzione: a cosa serve, soluzioni e tipologie

Di Dott. La Rusca

Intervento di liposuzione: a cosa serve, soluzioni e tipologie

Stanca di guardarti allo specchio e non piacerti? Quegli inestetismi adiposi ti provocano un perenne senso di inadeguatezza e stai cercando una soluzione per eliminarli definitivamente?

L’operazione di liposuzione potrebbe essere la risposta giusta ai tuoi problemi ma davvero è da considerare un rimedio definitivo?

Andiamo a scoprire insieme come la liposuzione agisce sul nostro corpo e come rimediare definitivamente al problema dell’adipe in eccesso.

 

Cos’è e a cosa serve l’intervento di liposuzione 

L’operazione di liposuzione è un intervento chirurgico estetico al quale si ricorre quando nasce la necessità di rimuovere degli accumuli adiposi localizzati.

Essa modella il corpo attraverso l’utilizzo di cannule che, inserite nelle zone d’interesse, aspirano gran parte dei tessuti grassi.

Se vuoi saperne di più, guarda anche il video del Dott. Ivan La Rusca.

Quello che è importante precisare, è che questa non sia assolutamente da considerare una pratica di dimagrimento ma permette di rimuovere solo il grasso localizzato in zone come

  • fianchi;
  • cosce;
  • glutei;
  • addome;
  • braccia;
  • ginocchia;
  • caviglie;
  • spalle;
  • collo;
  • la regione inferiore del mento.

(Tutte parti del corpo, queste, che potrebbero necessitare di un intervento chirurgico laddove una normale dieta o una comune attività fisica non riescono ad agire).

La liposuzione è efficace nel rimuovere le adiposità localizzate perché, sebbene le cellule adipose possono aumentare di volume, una volta rimosse (nell’adulto) non possono più formarsi, impedendo così un riaccumulo di grasso in zone specifiche. 

Questo però non significa che la liposuzione possa sostituire una dieta o che permetta di perdere peso. Si deve considerare che in media ad ogni kg di grasso rimosso equivale a mezzo litro di sangue perso e quindi, in virtù della media di 4,5/5 litri di sangue in totale nel nostro organismo, rimuovere oltre 3 kg di grasso può essere pericoloso.

Pertanto, prima o dopo un intervento di liposuzione è necessario seguire un regime dietetico specifico ed abbinare una sana attività fisica.

Potrebbe interessarti anche: “Come rassodare l’addome basso con gli esercizi e la chirurgia

Operazione di liposuzione: quante tipologie esistono?

Le scelte sono infinite: ovunque si trovi il tuo accumulo di adipe, lì saprà intervenire la liposuzione. Infatti, questo è un tipo di intervento chirurgico che, se eseguito da mani esperte, può ristabilire le forme corporee preesistenti.

Ci sono due tipologie di adipe accumulato:

  • Nel genotipo femminile l’adipe viene accumulato sui fianchi e sulla faccia esterna delle cosce. Questo avviene per un fenomeno ormonale e, sino a 100 anni fa, garantiva una riserva di grasso utile per una gravidanza sicura anche in momenti di scarsità di cibo. Difatti, sino all’800, la selezione delle donne avveniva proprio per i fianchi larghi (si veda la venere del Botticelli) e le ragazze dai fianchi stretti, contrariamente ad oggi, venivano scartate.

In queste aree, dove il grasso è ben concertato, al di sotto dello strato cutaneo e al di sopra delle ossa, rimuovere il grasso mediante la liposuzione garantisce dei risultati gradevoli.

  • Viceversa negli uomini il grasso è accumulato nell’addome e nel torace. Se in quest’ultima area è più facile intervenire (Per saperne di più leggi “Ginecomastia”) l’addome è più complesso. La maggior parte dell’adipe negli uomini è intraddominale, ovvero intorno ai visceri e, ovviamente, rimuovere il grasso in quest’area mediante la liposuzione è impossibile. Per questo motivo la liposuzione nell’addome maschile non è di largo impiego.

Sempre nella zona alta del corpo, altre liposuzioni richieste sono quelle alla schiena e alle braccia. Per queste ultime esiste anche un intervento apposito chiamato brachioplastica.

Per saperne di più, leggi: “Braccia flaccide: è possibile rassodare la cute senza chirurgia?

Un’altra zona molto frequente è quella della parte inferiore del mento, dove è indicato eseguire una liposuzione al collo. Nei casi in cui si desidera ridurre i tessuti grassi al volto, lì è bene agire con una liposuzione al viso.

Spesso capita di soffrire di accumulo adiposo localizzato nella zona inferiore del corpo e in quel caso si può optare per:

  • Una liposuzione alle gambe
  • Una liposuzione ai polpacci
  • Una liposuzione alle caviglie
  • Una liposuzione ai fianchi;
  • Una liposuzione ai glutei

Scegliere di snellire questa zona non può far altro che slanciare la persona: infatti, per tutte le persone di statura non particolarmente elevata che desiderano acquistare (almeno apparentemente) qualche centimetro in più, la liposuzione alle cosce è la scelta migliore.

 

Liposuzione: ecco il segreto per renderla definitiva

La verità da accettare, però, è che i risultati di un intervento di liposuzione dipendono prettamente dal paziente. 

Si può parlare di risultati definitivi, infatti, solo se questi riesce a mantenere un indice di massa corporea normale, e cioè, entro i limiti corretti. 

In poche parole: il segreto sta tutto nel mantenere invariato il peso corporeo.

La fortuna è che le mani esperte di cui parlavamo prima sono più vicine di quanto si pensi. Grazie all’esperienza del Dott. Ivan La Rusca, risolvere un problema come quello dell’accumulo di tessuto adiposo sarà rapido e indolore   

Ti basterà COMPILARE IL FORM per prenotare il tuo appuntamento ed effettuare la prima visita con il Miglior Chirurgo Plastico di Napoli. 

Articoli correlati:

12 Gen 2021
Quali sono gli inestetismi estetici dopo un intervento di chirurgia post-bariatrica?

Cosa spinge una persona ad affidarsi alla chirurgia plastica? Spesso ci possono essere delle motivazioni puramente estetiche, altre volte, invece, subentra il fattore psicologico.  E cosa accade, invece, quando l’unica possibilità di allungare la propria prospettiva di vita dipenda proprio da una drastica operazione chirurgica? Proprio per questo motivo, in molti si trovano costretti a […]

leggi di più
31 Dic 2020
Come rassodare l’addome basso con gli esercizi e la chirurgia

Che tu sia reduce da una gravidanza, che tu sia schiava di una costituzione imposta per genetica o che tu abbia messo su qualche chilo di troppo nell’ultimo periodo, dovrai per forza fare i conti con il grasso all’addome basso. L’incubo di ogni donna, e perché no, anche di ogni uomo, è quella pancetta che […]

leggi di più
21 Dic 2020
Pancia molle post parto: cosa fare?

L’arrivo del primo figlio si sa, è sempre un’immensa gioia. Non si può nascondere, però, il fatto che insieme alla gioia del nuovo arrivato bisogna fare i conti con un corpo che non sembra più lo stesso. Convivere per 9 mesi con un coinquilino che man mano cresce dentro di sé, non può che modificare […]

leggi di più