Home / Viso / Doppio mento: possibili cause e soluzioni estetiche?

Doppio mento: possibili cause e soluzioni estetiche?

Di Dott. La Rusca

Doppio mento: possibili cause e soluzioni estetiche?

Da sempre simbolo di sensualità e bellezza, il collo è una delle parti de corpo più soggette ai cambiamenti fisici causati dalle nostre cattive abitudini. O almeno, è una delle prime parti visibili a risentire del nostro stile di vita scorretto.

Vediamo insieme quali sono le cause che favoriscono la formazione del doppio mento, e se esiste realmente un metodo per prevenirla o correggerla.

Cause del doppio mento: quali sono le più comuni

Se sei tra i grandi condannati alla comparsa del doppio mento, sicuramente ti starai chiedendo per quale motivo tutto ad un tratto si stia accumulando adipe in una parte dove prima non era presente.

Le possibili cause del doppio mento possono essere numerose, tra cui:

  • Retaggio ereditario. Molto spesso la genetica gioca a sfavore! Può capitare, infatti, che in famiglia ci sia una predisposizione alla formazione del doppio mento con l’aumento della possibilità di ereditarlo;
  • L’avanzare dell’età. Con il passare degli anni i tessuti sono destinati a cedere e a perdere elasticità. Esercizi tonificanti e creme elasticizzanti potrebbero prevenire il problema;
  • Sovrappeso e obesità. Com’è normale che sia, nei casi in cui c’è un accumulo eccessivo di adipe, il doppio mento non manca ad ingrossarsi e ad accumulare cellule adipose;
  • Cattive abitudini posturali. Trascorrere molto tempo al computer, con la testa sul telefono o sul tablet, o dormire con due cuscini, favorisce l’abbassamento del mento verso lo sterno e il conseguente rilassamento della pelle;
  • Cattive abitudini alimentari. Alcol, zucchero, sale sono le principali cause di ritenzione idrica nei tessuti, acqua che può essere immagazzinata sempre sotto il mento.

Doppio mento: è possibile correggerlo con la chirurgia estetica?

Sebbene vengano elencati numerosi “rimedi” capaci di eliminare il doppio mento, purtroppo questa è una condizione molto difficile da trattare efficacemente. Tra i vari metodi chirurgici, infatti, si parla anche di liposuzione ma, nell’effettivo, difficilmente risolve realmente la situazione.

Per tutti quei casi che non soffrono della “Sindrome di Balzac” per correlazioni genetiche, si potrebbe semplicemente giocare d’anticipo lavorando preventivamente. Si possono cambiare le abitudini alimentari che ne favoriscono la formazione, cercando di rispettare un equilibrio ponderale stabile. Si possono evitare le cattive abitudini posturali, o usare creme a base di collagene ed elastina per contrastare la perdita di elasticità dovuta all’avanzare dell’età.  

Ad ogni modo, questi sono solo tentativi e non metodi realmente utili per contrastare definitivamente il problema. 

Se vuoi approfondire ancora meglio l’argomento “doppio mento”, puoi direttamente prenotare un appuntamento con il Miglior Chirurgo Plastico di Napoli, Ivan La Rusca.

COMPILANDO IL FORM sul sito, potrai prenotare la tua consulenza personale e avere tutte le risposte di cui necessiti per toglierti ogni dubbio. 

Articoli correlati:

17 Giu 2021
Rughe nasali che fastidio! Come ringiovanire il viso eliminandole

Cerchi un esperto in medicina estetica per eliminare le rughe del naso? Prenota subito una visita dal Dottore Ivan La Rusca

leggi di più
11 Giu 2021
Come ringiovanire il viso con interventi chirurgici poco invasivi

Avere un aspetto giovanile è il sogno di tutte le donne, ma non sempre l’età biologica coincide con l’età mostrata. La formazione delle rughe, il rilassamento dei tessuti e la formazione di inestetismi possono essere causati da fattori esogeni (come l’esposizione alla luce solare naturale o artificiale, smog, fumo, dieta squilibrata) che potrebbero causare un […]

leggi di più
20 Mag 2021
Come correggere le palpebre cadenti con la chirurgia estetica?

Le palpebre cadenti sono un estetismo che ha un effetto di grande impatto sul viso: lo sguardo risulta più spento e appesantito e, nel complesso, può dare l’impressione di un volto più adulto rispetto all’età biologica. Se questo inestetismo ti fa sentire a disagio e pensi di poter migliorare il tuo aspetto, allora la prima […]

leggi di più