Home / Glutei / Misure vita-fianchi perfette: il numero magico secondo i social è 0,7

Misure vita-fianchi perfette: il numero magico secondo i social è 0,7

Di Dott. La Rusca

Misure vita-fianchi perfette: il numero magico secondo i social è 0,7

I social, ormai, dettano legge anche sull’aspetto fisico. Molte donne, infatti, sognano misure vita-fianchi perfette come le star del web. Vediamo perché

Le misure perfette di una donna, una volta, erano le famose 90-60-90. Poi è arrivato il tempo della magrezza delle modelle sulle passerelle, mentre oggi le “curve” si fanno ancora più pericolose, e i canoni della bellezza femminile sono dettati dalle star dei social network.

Le bellissime celebrità del web inondano le proprie bacheche Instagram e Facebook con foto da milioni di like, e mostrano un rapporto vita-fianchi perfetto, connesso al numero magico 0,7. Di cosa si tratta?

Selfie o Belfie?

I selfie sono ormai roba passata, e dopo aver visto spopolare anche la moda del belfie, un bel primo piano del lato b, ora le star del web spostano l’attenzione dai glutei al rapporto tra la vita e i fianchi. Anche sporgenti, fianchi rotondi e vita strettissima, messa in risalto da striminziti costumi da bagno con slip altissimi.

Jennifer Lopez, Kim Kardashian, Bella Hadid, Kendall Jenner e Iggy Azalea sono state le pioniere di questa tendenza e, attraverso la propria esposizione mediatica, si sono fatte portavoce delle proporzioni ideali tra fianchi e vita, corrispondenti al magico numero 0,7. In un recente articolo comparso su Daily Mail, il chirurgo francese Foued Hamza ha dichiarato che le richieste da parte di donne giovani e meno giovani per modificare le proprie misure vita-fianchi sono esponenzialmente cresciute nell’ultimo anno.

0,7: in cosa consiste il numero magico

A quanto pare, oggi le proporzioni perfette tra vita e fianchi corrispondono al numero 0,7, ovvero una vita che misura esattamente il 70% dei fianchi. Un vero e proprio numero magico che sta spopolando tra le richieste più gettonate dalle donne al chirurgo.

Il numero magico non è stato pescato a caso, ma è il risultato di uno studio condotto su 450 persone di 40 paesi diversi e pubblicato sul Journal Plastic And Reconstructive Surgery. I ricercatori hanno mostrato a questi ultimi la foto di una modella di 27 anni modificata digitalmente per ottenere le forme del corpo più diverse. Il 39% degli intervistati ha preferito la proporzione 0,7, che è stata eletta come la misura ideale tra vita e fianchi.

Per ottenere questo risultato ci si sottopone ad un intervento che prevede il trasferimento del grasso dell’addome ai fianchi, per ottenere una pancia piatta, una vita sottilissima e dei fianchi più abbondanti e rotondi. Si aspira, quindi, il grasso da addome e girovita per iniettarlo, poi, nei glutei e sui fianchi. Solitamente, la procedura viene ripetuta più volte poiché l’attecchimento del grasso è solo parziale.

Quello che è importante ricordare è che i social non sono la realtà, e che invece quest’ultima viene spesso distorta. Sottoporsi alla chirurgia può aiutare a correggere i propri difetti, amarsi e aumentare la propria autostima, ma non va mai fatto per moda.

Per ottenere una proporzione perfetta vita-fianchi sui social è già sufficiente eseguire pose strategiche che enfatizzano le forme, come ad esempio posare con il lato b in primo piano e il resto del corpo più lontano. Oppure, se hai fretta, puoi optare per il buon vecchio Photoshop!

Hai domande o dubbi sui possibili interventi per ottenere proporzioni perfette tra vita e fianchi? Compila il FORM CONTATTI e invia al tua richiesta. Sarai ricontattato nel minore tempo possibile.

Articoli correlati:

28 Nov 2018
Gluteoplastica additiva e riduttiva: qual è la differenza?

La gluteoplastica additiva e la gluteoplastica riduttiva sono due interventi risolutivi per avere un sedere più tonico e armonico con la propria figura.

leggi di più
16 Nov 2018
Come eliminare la cellulite dai glutei: rimedi efficaci

Tutti vorrebbero rimedi naturali ed efficaci in una settimana per contrastare la cellulite. Al di là delle promesse, bisogna trattare in maniera molto seria questo inestetismo.

leggi di più