fbpx
Home / Curiosità / Chirurgia plastica: qual è il periodo migliore per un intervento

Chirurgia plastica: qual è il periodo migliore per un intervento

Di Dott. La Rusca

Chirurgia plastica: qual è il periodo migliore per un intervento

Esiste una stagione migliore dell’anno per sottoporsi ad un intervento di chirurgia plastica o estetica? Scopriamolo insieme

Molte persone sognano di correggere quell’imperfezione che da anni le infastidisce. Un desiderio che si fa sempre più insistente soprattutto quando si avvicinano le vacanze, la prova costume, un periodo in cui si ha più tempo libero.

Eppure, a meno che non ci sia da risolvere un problema piuttosto grave che abbia ripercussioni sulla salute, non tutti i periodi dell’anno sono consigliati per sottoporsi ad un intervento di chirurgia plastica. Proviamo a capire qual è la stagione migliore, soprattutto per quanto riguarda il post-operatorio.

Un intervento di chirurgia plastica per ogni stagione

Per ogni intervento di chirurgia plastica o estetica c’è un periodo dell’anno più adatto di un altro. Ecco qualche esempio pratico:

  • Liposuzione: la liposuzione prevede che dopo l’intervento si indossi, per almeno 15 giorni, una guaina elastica e compressiva. Quindi, è sconsigliato sottoporsi a un tale intervento d’estate poiché si potrebbe soffrire molto il caldo, inoltre le alte temperature potrebbero far aumentare il gonfiore alle gambe e rallentare la circolazione.
  • Rinoplastica: per quanto riguarda la rinoplastica, ci si può sottoporre all’intervento in ogni periodo dell’anno, ma se si soffre di allergie è sempre meglio evitare la primavera poiché i pollini potrebbero causare rinite allergica e fastidi al naso che sarebbe meglio evitare nel post-operatorio.
  • Mastoplastica: anche la mastoplastica prevede l’utilizzo di una guaina e l’impossibilità di esporsi al sole per qualche tempo dopo l’intervento, per non rendere più visibili le cicatrici. Quindi, anche in questo caso è sconsigliato sottoporsi all’intervento in estate o a ridosso di essa.
  • Lifting: dopo essersi sottoposti ad un lifting è consigliabile non esporsi al sole per un po’ di tempo, per non rendere evidenti le cicatrici e per non accelerare il processo d’invecchiamento della cute. Anche in questo caso, l’estate è bandita.

La stagione giusta per sottoporsi ad un intervento plastico

Per esclusione, quindi, il periodo migliore per sottoporsi ad un intervento di chirurgia plastica è l’autunno o l’inverno. Soprattutto l’autunno è la stagione più consigliata dai chirurghi poiché il clima non è particolarmente freddo né caldo, che aiuta a contrastare i gonfiori e non rende fastidiose eventuali guaine da indossare nel post-operatorio.

Ma perché proprio l’autunno e l’inverno? Per prima cosa, perché ci si può coprire con più facilità con gli indumenti, così da nascondere eventuali medicazioni. Poi, perché il clima più fresco per una più veloce ripresa e un repentino ripristino della normale circolazione sanguigna. Inoltre, non c’è pericolo che il paziente si esponga al sole quando non è consigliato farlo.

Articoli correlati:

28 Ott 2020
Come rimuovere i tatuaggi in modo efficace, rapido e indolore

Quante volte vi siete guardati allo specchio e avreste voluto non vedere sul corpo quella macchia informe che una volta vi faceva sentire così sicuri di voi? L’elemento emblematico di questo discorso, infatti, è proprio il tatuaggio: quel disegno, simbolo o frase indelebile (e tante volte anche più di uno) che abbiamo fatto incidere su […]

leggi di più
10 Ott 2020
Come scegliere un buon chirurgo estetico in 5 Step?

Il momento è arrivato: ormai da fin troppo tempo vi guardate allo specchio e quel “difettuccio” proprio non vi scende giù. Così, consapevoli di essere influenzati nella vita di tutti i giorni da quell’imperfezione che regna sovrana sul vostro corpo, e che a lungo andare la vostra qualità di vita potrebbe, da questa, essere compromessa, siete arrivati ad una […]

leggi di più
29 Set 2020
I difetti fisici delle donne che gli uomini amano: quali sono?

Troppo mora, troppo bionda. Troppo riccia, troppo liscia. Troppo grassa, troppo magra. Troppi nei, troppe macchie! Questi, i pensieri tipici di una donna comune quando si osserva in quella che è la sua più irresistibile tentazione ma, al contempo, il suo nemico più schietto e severo: lo specchio. In tutto l’arco della propria vita, non […]

leggi di più